Seleziona una pagina

Aspic di Galletto Vallespluga

difficoltà

facile

tempo di cottura

1 ora e 30 minuti + 2/3 ore per raffreddare

dosi

4 persone

autore

Piera Colombo | Ristorante “ Uva & Melograno”

Aspic di Galletto Vallespluga

Ingredienti


• 2 Galletti Vallespluga
• 2 litri di brodo
• 100 gr. piselli
• 150 gr. fagiolini
• 100 gr. Carote tagliate a fiammifero
• 3 fogli di gelatina
• Prezzemolo ed erba cipollina tritati
• sale e pepe q.b.

Preparazione


Questo piatto freddo si può preparare anche il giorno prima e può essere usato come antipasto. Ciò non toglie che, servito con una buona misticanza, possa essere definito un secondo di classe, come si usa in Francia.

In una capace pentola lessare i galletti con 1 carota, 1 cipolla e 1 costa di sedano per circa 40 minuti.
Nel frattempo cuocere al vapore le carote tagliate a fiammifero, i fagiolini e piselli.
Ammollare la gelatina in acqua fredda.
Prendere i galletti, disossarli e farli in pezzi. Filtrare il brodo caldo e sciogliere la gelatina (strizzata dall’acqua).
Prendere uno stampo per plum cake e versate 1/3 del brodo raffreddato, mettere di nuovo in frigo per 30 minuti.
Riprendere lo stampo e adagiare sopra in modo regolare i piselli, i fagiolini e le carote fino a coprilo completamente. Adagiare ora i pezzetti di galletto con una spolverata di erbe tritate.
Versare ancora 1/3 del bordo e rimettere in frigo per altri 30 minuti. Riprendere nuovamente lo stampo e continuare con le verdure rimaste, ancora una spolverata di erbe tritate e versare il rimanente del brodo fino a riempire lo stampo rimettere in frigo per altre 3 ore.
Per togliere il composto dallo stampo è sufficiente immergere lo stampo stesso per un minuto in acqua bollente, capovolgerlo su un piatto di portata, tagliato a fette e servito con un filo d’olio dopo averlo tenuto a temperatura ambiente per circa 30 minuti prima di servirlo.

 

Cerca altre ricette

Torna alle ricette

Pin It on Pinterest

share

condividi questa pagina sui social!